La mia Thailandia

thailandia

Cinque volte in Thailandia: ricordi sparsi di viaggio (2005, 2006, 2011, 2013, 2019)

Chiang Mai, il mio primo approccio all’estremo Oriente

Chiang Mai

Chiang Mai è la prima città che ho visitato in Thailandia. Il che equivale a dire che è stata la mia prima impressione visiva, cognitiva ed emotiva della Thailandia. Probabilmente il modo migliore per approcciare questo meraviglioso paese. Milioni di turisti, infatti, arrivano a Bangkok e pensano che la Thailandia sia simile, per quanto possibile,

Lo Skytrain di Bangkok: dove si ferma e come si utilizza

Skytrain Bangkok

Pur essendo ormai piuttosto datato – e si vede – lo Skytrain di Bangkok è ancora al centro della viabilità cittadina. Si tratta del più antico e ancora oggi efficiente mezzo di trasporto, uno dei pochi in grado di aprirsi un varco – quasi a forza – tra gli edifici della capitale thailandese. Il suo

Asiatique, la celebrazione dello street food thailandese

Asiatique street food

Lo street food thailandese è – a detta di molti – il migliore del mondo. E’ caratterizzato dall’uso di ingredienti sempre freschi e fragranti, combinati in migliaia di accostamenti diversi, in molteplici varianti regionali, sempre alla ricerca della sintesi perfetta tra gusto e prezzo (ridotto). Il risultato è una cucina saporita e profumata, in cui

Turismo sessuale in Thailandia, tutte le sfaccettature del fenomeno

Turismo sessuale in Thailandia

A Bangkok e in varie località della Thailandia ogni sera accade un fenomeno curioso. Si assiste ad un lento, appena percettibile ma inesorabile ricambio della presenza umana in circolazione. Spariscono progressivamente le persone indaffarate, quelle che sembrano non fermarsi mai; si riducono anche i venditori ambulanti, molti dei quali, come le lumache, si ritirano dentro

Ritorno a Bangkok, l’emozione di sentirsi (quasi) a casa

Ritorno a Bangkok

Bangkok è probabilmente la capitale in cui ho soggiornato di più, dopo Roma. Non è uno scherzo. Con il viaggio del 2019, ho raggiunto le 5 visite in un arco di tempo di appena 14 anni. Considerata quasi sempre un semplice scalo, la grande metropoli thailandese è divenuta, con il tempo, un luogo facilmente accessibile,

Immigration card, cosa fare se si perde

Immigration card

L’immigration card è una cartolina consegnata ai passeggeri in aereo poco prima dell’arrivo in un paese straniero. In alternativa, si può trovare negli aeroporti davanti ai varchi della dogana di ingresso. Bisogna compilarlo in ogni suo campo e presentarlo insieme al passaporto. E’ inoltre obbligatorio conservarlo fino all’uscita dal paese, quando verrà mostrato all’ufficiale addetto

Prostituzione in Thailandia, perché è così diffusa

Prostituzione in Thailandia

Thailandia è sinonimo di mare, foreste, divertimenti, monumenti e… prostituzione. Forse non esiste al mondo una nazione così facilmente identificabile con il commercio del sesso come la Thailandia. Le “bar girls”, le “go-go girls”, le “karaoke girls” o perfino i “ladyboy” sono figure con cui, durante un viaggio in Thailandia, bisognerà confrontarsi. Perché è impossibile

Il celebre santuario di Erawan a Bangkok

santuario di Erawan

Se c’è una cosa in Asia che affascina il turista occidentale – specie se agnostico – è il modo in cui la religione influisce, spesso prepotentemente, su ogni aspetto della vita e della cultura di quei popoli. Che sia buddismo, induismo, giainismo, confucianesimo, shintoismo, non importa. Il minimo comun denominatore di ogni religione è la

Il curry thailandese e le sue varianti: verde, giallo e rosso

curry thailandese

A meno di non aver avuto una precedente esperienza in un ristorante thai, il primo impatto con la cucina thailandese è quasi sempre disorientante. In pratica, scorriamo il nostro primo menu thailandese, pieno di fotografie e nomi incomprensibili, e ci accorgiamo che non abbiamo la minima idea di cosa metteremo nella bocca. E’ quanto successo

Scarafaggi a Bangkok, un incontro inevitabile e traumatico…

Scarafaggi a Bangkok

Parafrasando un celebre motto attribuito ad un colonnello americano, “L’unico scarafaggio buono è lo scarafaggio morto!”. Questa frase, densa di significati sinistri e inquetanti, si può adattare perfettamente all’argomento di cui tratto in questo articolo: l’incontro con gli scarafaggi a Bangkok. Un evento che avviene sempre, è inevitabile, anzi sarebbe buona norma prepararsi per tempo,